* *
*
Villa Orizzonte - Accesskey: h * Villa Orizzonte * *

2007

UN NOSTALGICO BATTERISTA


A conclusione del Calendario 2006, la Cattedra ambulante si era prospettata un meritato anno sabbatico. Ma come rinunciare alla creativa collaborazione di Walter Zweifel Patocchi, organista e compositore già incontrato sulla Via della vite? Testimonianze di memoria sonora e musicale non mancano a Villa Orizzonte (grammofono e dischi in vinile, spartiti per pianoforte e canto, strumenti musicali), si trattava di risvegliarle. Laura Zweifel Patocchi, archeologa e esperta cuoca, ne ha promosso un esempio con Un nostalgico batterista, “convivium musicale” con Frank Köllges. L’idea è quella di un ascolto, appunto, conviviale: intorno al desco e itinerante nei soggiorni domestici, anziché in una pubblica, beethoveniana sala da concerto. Il virtuoso solista, accompagnato da Walter Zweifel (elaborazioni elettroniche) e Fabio Guindani (voce recitante), rievoca in successione le sopite sonorità della dimora: dall’atrio d’ingresso, a una cantina, alla veranda della villa. Per chiudere la classica forma quadripartita del Concerto, eseguendo l’ultimo tempo su una tastiera di ben sette metri: la batteria di rame appesa in cucina. 


 

Newsletter

Per ricevere periodicamente tutte le nostre novità, inserite il vostro Email nel campo seguente.